Maroni: "Non vedo perché sfiduciare Romano"

Il ministro dell'Interno chiude la porta alla sfiducia al ministro delle politiche agricole: "È una mozione presentata dall’opposizione ne sono state presentate in passato, sono sempre state respinte, non vedo francamente perchè non si debba fare la stessa cosa"

Roma - No alla sfiducia. Secondo il ministro Roberto Maroni non c’è motivo per sfiduciare il ministro Saverio Romano. Maroni lo ha spiegato, rispondendo alle domande dei giornalisti a Castellanza nel Varesotto a margine di una cerimonia pubblica. "È una mozione di sfiducia presentata dall’opposizione - ha detto Maroni a proposito del voto di mercoledì - ne sono state presentate in passato, sono sempre state respinte, non vedo francamente perchè non si debba fare la stessa cosa".