Maroni svecchia il parco prefetti

Operazione svecchiamento per il parco prefetti del Viminale. Il ministro dell’Interno Roberto Maroni (nella foto) intende mandare a riposo il personale che ha 65 anni di età e 40 anni di anzianità, bloccando dunque la possibilità attuale, per chi si trova in queste condizioni, di chiedere un biennio di proroga del servizio. Tutti a casa, dunque, e largo ai giovani. I prefetti che dovrebbero fruire di questa innovazione, come ha anticipato Il Sole 24 Ore, sono un centinaio in tutto, 24 nel 2009 e una settantina tra il 2010 e il 2013. Tra loro anche nomi eccellenti quali Carlo De Stefano (Antiterrorismo), Giosuè Marino (Antiracket), Anna Maria Cancellieri (prefetto di Genova). Il provvedimento, entrando a regime già dal prossimo novembre, di fatto abbasserà l’età media dei prefetti in servizio, per ora piuttosto alta.