Maroni «terrone» ad honorem

Il ministro dell’Interno Roberto Maroni (nella foto) diventerà «terrone» onorario. Perché il suo impegno contro la camorra e la mafia è stato il miglior contributo alla crescita del Meridione. Il comune di Castel Volturno, in provincia di Caserta, ha deciso di far diventare il titolare del Viminale e esponente di punta della Lega Nord cittadino onorario. L’annuncio, come spiega il Corriere del Mezzogiorno, è stato dato nel maggio scorso, ma soltanto adesso è partita la lettera che conferma l’iniziativa. Ora si attende il «sì» ufficiale del ministro. Che sicuramente non tarderà.