Marotta e l’attacco del futuro: Cassano in coppia con Acquafresca

(...) È un giocatore molto interessante: potremmo immaginare un’ipotesi del genere». E Marotta lascia anche una porta aperta al ritorno di Vincenzo Montella: «C’è un ottimo rapporto con il ragazzo, gli abbiamo dato la disponibilità a continuare l’esperienza con la Samp: tocca a lui decidere. Di certo dal punto di vista tecnico e per il coinvolgimento emotivo rappresenta una bandiera molto importante». L’ad doriano, poi, blinda ancora Cassano («Starà sicuramente con noi anche nella stagione futura») e garantisce che non ci saranno altre cessioni eccellenti. Comunque, i prossimi passi ci saranno dopo le comproprietà, in questo senso si attende anche di capire il destino di Mesto, esterno gestito da Udinese e Reggina.
Di certo, la Samp sta pensando soprattutto a rinforzare il reparto offensivo e nelle ultime ore è uscito anche il nome di Zampagna, attaccante del Vicenza: potrebbe essere lui a sostituire Bonazzoli. In uscita, il procuratore di Ziegler ha spiegato che lo svizzero andrà via: vuole avere più spazio.