Marr, cresce la cedola

Marr (gruppo Cremonini) ha archiviato il 2005 con un utile netto di 22,1 milioni in linea con i 22,4 dell’anno precedente. I ricavi consolidati hanno raggiunto gli 884 milioni (più 11,2%). Il margine operativo lordo si è attestato a 53 milioni (più 8,6%), mentre il risultato operativo è cresciuto dell’8,9% attestandosi a 45 milioni. L’assemblea di Marr ha inoltre approvato la distribuzione agli azionisti di un dividendo lordo di 0,327 euro per azione, in crescita del 17,6% rispetto alla cedola staccata lo scorso anno.