Marsala, 82enne in auto sulla spiaggia: panico e molti feriti

Una donna ha perso il controllo della sua vettura, pare per rispondere al cellulare. E' entrata così in spiaggia, dove ha travolto una donna incinta e due bambine. Una di queste, di tre anni, rischia di perdere una gamba

Marsala - "Quell’auto piombata sulla spiaggia ci ha terrorizzati. La gente scappava da tutte le parti e alcuni, mentre la macchina girava su se stessa, entravano e uscivano da sotto". Questo il racconto dell'insegnante Giovanna Cennamo, in spiaggia quando un'auto guidata da una donna di 82 anni è uscita fuori strada, travolgendo i bagnanti a Marsala. L'anziana ha investito una bambina di tre anni, ferito un'altra e una donna incinta di otto mesi. L'incidente si è verificato questa mattina su una spiaggia in contrada Spagnola, nei pressi di Villa Genna. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, per rispondere al proprio telefono cellulare, l'anziana avrebbe perso il controllo della vettura, entrando direttamente in spiaggia e travolgendo diversi bagnanti che invano hanno cercato di fermare l'auto. La bambina di tre anni investita rischia di vedersi ambutare una gamba.