Marsilio (An): «Ici, il Comune è in confusione»

«L’invio di cartelle pazze dell’Ici dal Comune di Roma a proprietari di immobili a Fiumicino è solo la conferma dello stato confusionale in cui versa l’amministrazione capitolina. Segnaliamo che, contrariamente a quanto precisato dall’assessorato al Bilancio, nelle guide recapitate a casa dei cittadini non è indicata la possibilità di poter calcolare l’imposta in base alla nuova aliquota 2007 già in fase di acconto, suddividendo l’importo dovuto adesso e alla fine dell’anno». Lo dichiara Marco Marsilio capogruppo di An in Consiglio comunale. «La guida per il pagamento dell’Ici deve contenere informazioni corrette - continua Marsilio - e non può indurre i cittadini in errore. Sarà un caso che delle tre modalità di pagamento nella guida sia stata omessa proprio quella che fa risparmiare di più ai cittadini e che produce meno incassi per il Comune? Sarà un caso che Causi risponde sulle cartelle inviate a Fiumicino e non dice niente su questa omissione?». In serata l’assessore Marco Causi ha ricordato che comunque «la Guida all’Ici e l’allegato bollettino che il Comune ha inviato costituiscono un supporto informativo al pagamento dell’imposta e non hanno alcun valore di avvisi di accertamento, né di cartelle esattoriali».