Martedì vertice della Nato sulla crisi georgiana

Roma. Al vertice Nato sulla crisi nell’area caucasica in programma martedì prossimo, l’Italia sarà rappresentata dal ministro degli Esteri. Lo ha confermato al Tg1 il titolare della Farnesina, Franco Frattini. Un vertice dove - come ha sottolineato lo stesso Ministro - saranno prese importanti decisioni. «Certamente discuteremo degli effetti di questa crisi sull’allargamento della Nato - ha riferito Frattini - Il governo italiano terrà una posizione equilibrata: no all’isolamento della Russia, sì allo sviluppo della Nato. E certamente dialogo con tutte le parti in causa».