Le «martellate» genovesi a Garibaldi

Spettabile redazione,
ho visto pochi giorni fa, in una cittadina della Sicilia un sindaco prendere a martellate la targa stradale dedicata a Giuseppe Garibaldi.
Noi abbiamo fatto di meglio!
Le foto accanto del monumento ai Mille, la dice lunga su quanto da noi venga considerato l’eroe dei due mondi! Io capisco che la signora Marta Vincenzi (Sindaco mi sembra una parola grossa) ha ben altri pensieri in testa: rom, moschea, Genova capitale di qualcosa che interessa solo lei, ma la figura che facciamo agli occhi di chi viene magari a vedere proprio lo scoglio di Quarto è squallida.
Non vorrei sembrare «genovese» ma tutte quelle impalcature hanno un costo e sono lì da circa due anni.
Non sarà che il lontano cugino di quell’assessore che ha una fabbrichetta di cartelli stradali ha anche una fabbrichetta di impalcature?
Meditate gente, meditate.