MARTINS-ADRIANO. E L’INTER DECOLLA

Le novità: ricerca del gioco e spirito di gruppo. Ma steccano Solari e Stankovic

Un tifoso del Mardinspor, squadra che milita nella seconda divisione turca, è stato condannato per aver provato ad evitare la sconfitta dei suoi beniamini lanciando un falso allarme bomba nello stadio teatro della partita. Husein Talay, a dieci minuti dal termine di un match di campionato che il Mardinspor stava perdendo 3 a 1 contro l’Adanaspor, è uscito dall’impianto e ha chiamato la polizia segnalando la presenza di un ordigno sulle gradinate. Stadio evacuato, controlli durati 35’, poi partita portata regolarmente a termine e chiusasi sul 3-1. Insomma, un tentativo inutile e dannoso.