Mascalzone sgambetta i kiwi Luna Rossa vince due volte

Dopo quattro giorni di bonaccia la Coppa America ha preso il via. Doppietta per Luna Rossa: battuti cinesi e svedesi. Incredibile Mascalzone Latino: ha vinto sui favoritissimi "all blacks" di Team New Zealand. Sconfitta per +39 contro i francesi di Areva

Valencia - Le regate del primo Flight della Louis Vuitton Cup oggi si disputano. E a Valencia c'è chi tira diversi sospiri di sollievo dopo quattro giorni di calma piatta. Il vento è arrivato, anche se non troppo sostenuto, ma comunque superiore ai 7 nodi. Si regata su un campo solo: il Juliet (Sud), nel golfo di Valencia. In quel campo di regata, infatti, si registrano attualmente venti che soffiano sui 6-8 nodi, che hanno permesso la partenza delle barche. Si gareggia con la formula del match race, uno contro uno. Il battesimo del "primo volo" è spetta toa a Bmw-Oracle che ha battuto United Internet Team Germany. Quindi Luna Rossa ha regolato facilmente China Team. E l'equipaggio Victory ha steso i sudafricani di Shosholoza. Clamoroso il successo di Mascalzone Latino, il team di Vincenzo Onorato, che ha battutto i super favoriti di Team New Zealand, ex detentori della Coppa America prima di Alinghi. Grande prova della barca condotta dal timoniere Flavio Favini, forse favorita dal vento debole. L'ultimo equipaggio italiano, +39, ha perso contro i francesi di Areva: ma gli "arancioni" devono fare i conti con l'albero danneggiato. Tra poco partirà il secondo "flight" della giornata.

Doppietta per Luna Rossa Seconda vittoria nel pomeriggio nelle acque di Valencia per Luna Rossa che conducendo un buona regata ha sconfitto gli svedesi di Victory Challenge nel secondo "volo" del Round robin 1 della Louis Vuitton Cup. Gli italiani sono partiti in lieve ritardo ottenendo la destra che volevano e hanno recuperato dimostrando che la barca ha una buona velocità. Nel primo "volo" lo yacht di Prada-Telecom aveva facilmente avuto la meglio contro China Team. Quattro punti conquistati.