Maserati festeggia il titolo mondiale e lascia Addio Fia Gt1, correrà nel Trofeo monomarca

In parte una celebrazione, in parte un annuncio. Per questo duplice scopo, la Maserati ha scelto la casa-museo del maestro Luciano Pavarotti, fin dagli anni ’60 grande appassionato delle vetture del Tridente. Nella villa modenese, alla presenza del campione del mondo Fia Gt Andrea Bertolini (su Mc12) e del direttore di Maserati Corse, Maurizio Leschiutta, la Casa modenese ha festeggiato il titolo 2010 (il primo dai tempi di Fangio) comunicando il ritiro dalla Fia Gt per dedicarsi al Trofeo Maserati.