Maso Doss, regno della mountain bike

È «l’isola» che non c’è. Immerso nella natura, tanto da confondere le idee anche ai maggiori appassionati del binomio ambiente-relax attivo, sia d’estate che d’inverno. Il Maso Doss, nel cuore del parco dolomitico Adamello Brenta, regala questo mistero: c’è e non c’è, appare e scompare, si sa che esiste ma a volte vien da pensare che non esista. Ed è la sua bellezza: fa parte del paesaggio come se mille e mille anni fa, quando le montagne e le valli e i boschi presero forma, il Maso fosse stato plasmato con loro e dentro di loro. Ma se gran parte del fascino del Maso Doss va al Creatore, anche una buona parte spetta alla famiglia Caola, proprietaria da decenni, titolare dell’hotel Centro Pineta a Pinzolo. È stato Ugo Caola, originario di Pinzolo e milanese di adozione, uomo di gusto e sport, a fare del maso un luogo d’appuntamento classico per chi è innamorato della pratica sportiva a tutto tondo, nel senso che preferisce viverla piuttosto che ammirarla.
Il Maso, come si è ben capito, è il posto ideale per fare sport e rilassarsi: mtb o trekking, o nordic walking, per finire allo sci di fondo (invernale, ovviamente) sono all’ordine del giorno lassù. La struttura è un relais sistuato nelle montagne dell’Adamello e del Brenta, a poca distanza da Pinzolo e Madonna di Campiglio, e divenuto da anni un punto di riferimento turistico grazie all’efficienza degli impianti e all’ospitalità degli albergatori. Un luogo, raffinato e attrezzato allo stesso tempo, nel quale i visitatori potranno scegliere se compiere escursioni «solitarie» o accompagnati da guide alpine, parlando sempre di mtb, trekking e nordic walking, la disciplina trendy del momento che riunisce le regole del fitness e dello sci di fondo, permettendo così a sportivi e salutisti di mantenersi in forma con un efficace esercizio anaerobico.
Ma il Maso Doss non si limita solamente a questo. Tra le iniziative ci sono attività come il trekking a cavallo, con escursioni prenotabili dal maneggio situato a Pinzolo, tornei di golf che si svolgono al Golf Club Rendena, a pochi chilometri di distanza dall’albergo, e gare di pesca alla trota presso il laghetto della fattoria «Alte Quote». Tutto ciò per la parte sportiva.
Ovviamente tra queste proposte non mancano occasioni di relax e svago. Perché, in fondo, è stata proprio questa la mission che si era dato Ugo Caola quando cominciò a pensare al Maso: una combinazione perfetta tra sport e relax.
I locali del Maso Doss sono così adattissimi a turisti e famiglie che potranno passare il loro tempo in assoluta tranquillità: nella sauna o abbronzandosi nei prati sdraiati su brande e lettini messi a disposizione. Insomma, una vacanza per tutti i gusti, che si presenta, tra l’altro, anche molto invitante per quanto riguarda i prezzi.
Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0465.502758 o consultare il sito www.masodoss.com

Annunci

Altri articoli