Massacro sventato in un liceo tedesco

Progettavano un massacro in stile Columbine in un liceo di Colonia. Ma la polizia, messa sull’avviso dai compagni di scuola dei due aspiranti killer, è arrivata prima. È finita comunque in tragedia: quando la polizia si è presentata per arrestarli, uno dei due, un diciassettene, si è tolto la vita lanciandosi sotto un tram. L’altro, 18 anni, invece, ha confessato che la strage, preparata su internet, avrebbe dovuto essere compiuta domani, un anno esatto dopo il tentato massacro da parte di un ragazzo in un liceo di Emsdetten. I due avevano in casa pistole e balestre.