Massaggiatori sportivi Nuovo round sui corsi della Provincia

Egregio Direttore, ho appreso dall’edizione di Genova e della Liguria del «Giornale» del 9 andante, che il Direttore Area Formazione e Istruzione della Provincia di Genova ritiene l’articolo firmato il 5 predente dal dott. Crosiglia, viziato da informazione non completa e con un titolo la cui ambiguità («Quei massaggiatori molto poco sportivi») potrebbe indurre a ritenere che «alcune informazioni o posizioni fornite da una parte interessata siano già assunte quale verità inconfutabile».
Orbene, siccome nell’articolo in parole è citato pure il sindacato a cui appartengo (Federazione nazionale dei Collegi dei massofisioterapisti) tengo ad assicurare i cittadini di Genova che giammai la saccenteria ha albergato nel mio spazio culturale e quindi chiederò scusa pubblicamente, in piazza De Ferrari, al Direttore Area Formazione e Istruzione della Provincia di Genova se egli mi aiuterà a completare l’informazione indicandomi gli estermi delle modifiche legislative apportate all’articolo 117 della Costituzione.
Grazie per la certa ospitalità.
Massofisioterapista
massaggiatore sportivo