Masselli mangia-smog Magnetti pavimenta Ikea, bene gli affari in Romania

Buone notizie dal settore dell’edilizia. Nonostante i tempi non proprio rosei ci sono aziende che riescono a chiudere il bilancio in positivo. È il caso del gruppo Magnetti, azienda italiana di Carvico, località in provincia di Bergamo specializzata nel settore dell’edilizia e dell’architettura innovativa, che copre tre unità di business: building, pavimentazioni, murature. Ha archiviato infatti il bilancio del 2007 con un giro d’affari di 152,3 milioni di euro e un incremento del 7% rispetto all’anno precedente. Crescita in linea con il primo semestre del 2008 (più 6%), nonostante la contrazione della domanda del settore edilizio, la pressione sui prezzi e gli aumenti dei costi delle materie prime. Nel 2007 il gruppo Magnetti, forte di otto unità produttive tra Italia ed estero (Romania) ha puntato sul rafforzamento delle unità di Montone (Perugia) e Bolintin Deal, in Romania, con un raddoppio, nel giro di 12 mesi, del volume delle consegne e del fatturato. La volontà di consolidare i business più redditizi spiega la partecipazione del 50% in Leca Sistemi, azienda specializzata nella produzione di blocchi in calcestruzzo alleggerito. Il 2008 ha segnato l’avvio di Magnetti Geotech, il marchio specializzato nella realizzazione di muri di contenimento terra di nuova concezione, sia dal punto di vista tecnologico che architettonico. Magnetti Building si sta sempre più focalizzando nella realizzazione di edifici industriali e commerciali efficienti dal punto di vista del risparmio energetico. Entro l’anno è in programma l’installazione a Carvico, nello stabilimento principale, di un impianto fotovoltaico per la produzione di oltre 100.000 Kwh/anno di energia elettrica, perfettamente integrato nella copertura prefabbricata: si sperimenta «in casa» per poi proporre ai clienti. Si è rafforzata la collaborazione con Ikea, con la fornitura e il servizio «chiavi in mano» di 90mila metri quadrati tra pavimentazioni e murature per le sedi di Padova, Parma, Rimini, Collegno e Corsico. Per quest’ultima il gruppo svedese utilizzerà il massello Renova di Magnetti, un particolare tipo di cemento per la realizzazione di pavimentazioni «mangia-smog» e di pannelli e murature auto-pulenti. Importante anche la collaborazione con Auchan e con Mapei. Per questo Magnetti Building ha costruito il nuovo stabilimento in provincia di Milano, realizzato utilizzando Acquastop, il sistema ad alta tenuta per l’impermeabilizzazione degli edifici industriali prefabbricati.