Masso sui binari: treno deraglia a Frosinone

A causa della
presenza di un masso sui binari, il treno della tratta Roccasecca-Avezzano è deragliato all’altezza
della stazione di Fontana Liri. Forte paura tra i passeggeri del treno ma nessuna grave conseguenza

Frosinone - Il treno che è deragliato nel Comune di Arce (Frosinone) è a tre vagoni e stava percorrendo la tratta Roccasecca-Avezzano. A causa di un masso sull’unico binario dove stava transitando il convoglio, c’è stato un deragliamento. Tanto spavento per i due occupanti del "trenino" ma nulla di grave neppure per macchinista e controllore. I passeggeri sono Luana D’Alessio e un cittadino di nazionalità albanese. I due, sotto choc a causa dell’inclinamento della carrozza, sono stati visitati dai sanitari del 118 e poi, non avendo riportato ferite, sono stati riaccompagnati a casa.

Nella prima segnalazione giunta al centralino dei vigili del fuoco di Frosinone il macchinista aveva segnalato il deragliamento del treno tra i Comuni di Fontana Liri Inferiore e Roccasecca. I vigili del fuoco sono giunti sul posto e hanno camminato sui binari per oltre due chilometri, finché non hanno contattato nuovamente il macchinista, riuscendo a determinare il punto esatto dell’incidente, mettendosi subito a lavoro per rimuovere le tre carrozze inclinate.