Un master per imparare a gestire bene i documenti

Sda Bocconi, Asso.it e Xplor hanno creato la “Document management
Academy”. Il corso ha la durata di un anno ed è adatto a chi già lavora

Un impiegato spende tuttora in media il 40% del suo tempo in attività manuali di trattamento documenti. I risparmi ottenibili con il passaggio a una gestione elettronica dei processi collegati ed alla digitalizzazione degli stessi documenti sono nell’ordine del 50-60% degli attuali costi.

Quello del Document e Content Management resta un tema caldo ma non ancora preso in seria considerazione da parte delle aziende. Probabilmente anche per la mancanza di figure professionali in grado di gestirlo in modo adeguato.

Una lacuna che viene ora in parte colmata grazie a Sda Bocconi, Asso.it e Xplor, che hanno deciso di avviare un corso post laurea per il “Document manager”.

La prima edizione della Document Management Academy, così si chiama, partirà nel prossimo mese di ottobre e avrà la durata di un anno. Il percorso formativo è basato su una struttura che prevede l’utilizzo di metodi didattici misti, da quello classico d’aula, alla formazione a distanza, alle esperienze pratiche di laboratorio in azienda. La struttura del programma permetterà ai partecipanti di proseguire la propria attività in azienda perché per la didattica tradizionale saranno usati soprattutto i giorni di venerdì e sabato.

L’iniziativa cade in un momento di cambiamenti profondi: la dematerializzazione dei contenuti e dei processi amministrativi (fatturazione elettronica, firma e posta elettronica certificata, archiviazione sostitutiva, compliance), la maturazione delle tecnologie sottostanti, l’accessibilità dell’informazione e la “paperless society”. Il problema non è la tecnologia ma la capacità di governance di ciò che ha a che fare con i documenti. Di qui la necessità di professionalità nuove.

La Sda è un business school, Asso.it rappresenta a livello nazionale circa 40 fornitori di hardware e software di stampa e document management per un fatturato globale pari a 12 miliardi di euro. Xplor è il nucleo nazionale dell’Associazione mondiale degli utenti di prodotti e servizi per la creazione, modifica, stampa, pubblicazione online e spedizione di documenti elettronici.