Mastercard e banche multate per 6 milioni

L’Antitrust multa per oltre 6 milioni Mastercard - che ha annunciato il ricorso - e le otto banche licenziatarie del marchio in Italia per intese restrittive della concorrenza nel settore delle carte di pagamento. L’Autorità, infatti, ha deliberato che la società e gli 8 istituti (Banca Mps, Bnl, Banca Sella Holding, Barclays Bank, Deutsche Bank, Intesa Sanpaolo, Icbpi e Unicredit) che, come emerge dal provvedimento dell’Autorità, sono presenti nella governance dello stesso circuito, hanno stretto accordi finalizzati a mantenere alta la commissione interbancaria sui pagamenti attraverso le carte di credito e di debito emesse dal circuito Mastercard, trasferendola sulle commissioni richieste ai negozianti convenzionati, con effetti sui prezzi ai consumatori.