Matematica-boom: festival per 53mila

Gran finale del Festival della Matematica, in un Parco della Musica traboccante di pubblico. Nei quattro giorni della manifestazione, sono stati 53mila i visitatori complessivi. L’inizio della giornata di ieri è stato segnato da Boris Spassky, campione mondiale di scacchi, che dopo avere incontrato sul palco della Sala Santa Cecilia il Premio Nobel per la fisica Zhores Alferov, si è esibito in una partita simultanea con 15 matematici partecipanti al Festival, tra i quali Zhores Alferov, Douglas Hofstadter, Andrew Wiles e il dodicenne campione italiano Adriano Testa. Tra di loro a sorpresa si sono inseriti John Nash, il genio di «A beautiful mind» e il figlio John jr. Naturalmente Spassky non ha perso neanche un match.