Matera Uccide la ex a coltellate Ci aveva provato anche nel 2005

Uccide l’ex convivente a coltellate, sotto gli occhi di uno dei tre figli della donna. Paolo Chieco, 53 anni, di Matera, poco dopo le 21 di martedì sera ha aspettato Anna Rosa Fontana, 38 anni, all’ingresso della sua abitazione e l’ha colpita più volte alla gola sotto gli occhi del 17enne per allontanarsi in motorino. La polizia lo ha poi rintracciato nella casa della madre. Nel 2005 l’uomo aveva già tentato di uccidere la donna, episodio per il quale era stato condannato ad otto anni e quattro mesi di carcere. Rimesso in libertà, l’uomo aveva l’obbligo di non avvicinare l’ex convivente. La donna lascia tre figli, di cui due avuto dall’ex marito e una bimba nata dalla relazione con Chieco. «Adesso basta: va fermata la mattanza»: lo chiede Telefono Rosa in relazione all’omicidio di Matera. «Le donne - osserva la presidente Gabriella Carnieri Moscatelli -, di qualunque età e ceto sociale, uccise barbaramente sono un numero impressionante e vergognoso per un Paese civile».