Materazzi andava espulso per il colpo a Ibrahimovic

J uventus-Inter: dopo appena due minuti, Cordoba entra duro su Ibrahimovic, rischiando l’ammonizione. Al 13’ Adriano chiede il rigore quando, stretto tra Emerson e Zambrotta, finisce a terra, ma ha ragione Paparesta a negarglielo. Al 21’ Cambiasso porta via la palla a Ibrahimovic, però Paparesta concede una generosa punizione dal limite e arriva il primo gol bianconero. Giuste le ammonizioni a Cordoba (su Emerson), Vieira (sgambetto a Pizarro) ed Emerson (intervento scoordinato su Cambiasso), mentre il giallo esibito al 39’ a Materazzi avrebbe dovuto essere un cartellino rosso: l’interista interviene durissimo su Ibrahimovic, colpendolo sulla caviglia e costringendolo a uscire. Al 20’ della ripresa Cannavaro spinge al limite dell’area il lanciato Martins, ma Paparesta ignora il fallo evidente e Mancini protesta a ragione. Gli assistenti Ivaldi e Ricci non sbagliano un fuorigioco.