Mattiolo & Popp accoppiata vincente

da Agadir

Stefano Mattiolo (primo netto in prima categoria, Modena) e Franco Popp (primo netto in seconda categoria, Gorizia) sono stati i principali protagonisti della decima edizione del Gran Premio Royal Air Maroc di Agadir e guideranno il team che dal 5 al 9 di marzo rappresenterà l'Italia a Marrakech nell'agguerrita finale del Challenge mondiale della compagnia di bandiera marocchina che conferma il forte investimento del Paese nordafricano sul golf e il turismo (che significano già un milione e mezzo di presenze annuali) con la prospettiva di un progetto ambiziosissimo: la realizzazione di ben 30 nuovi campi entro il 2010.
Alla finale italiana del circuito, che fin dalla prima edizione si disputa in Marocco con l'impeccabile organizzazione di Golfacilities, in collaborazione con Valtur, hanno partecipato 45 giocatori nelle tre categorie, con un'unica donna.
I due migliori «score» della rassegna non figuravano fra i vincitori delle otto gare di qualificazione, e Popp è arrivato in Marocco come ripescato. Sia Mattiolo, 43 anni, che Popp, 41 anni, provengono da altri sport, e sono due espressioni tipiche della popolarizzazione del golf.
Risultati - 1ª categoria, 1°netto: p. 35 Stefano Mattiolo (Modena), 2° netto: 32 Angiolo Marchetti (Montecatini); 1° lordo: p.23 Gilberto Iannicelli (Gressoney); 2ª categoria, 1° netto: p.40 Franco Popp (Gorizia); 2° netto: 34 Alessandro Dami (Montecatini); 1° lordo: 19 Franco Mauro (Parco dei Medici Roma); 3ª categoria: 1° netto: p.41 Giuseppe Patti (Padova); 2° netto: 39 Lorenzo Dal Corso (Ca della Nave Ve); 1° lordo: 16 Stefano Gnech (I Girasoli To).