Mauresmo e Davydenko spietati

Amelie Mauresmo, numero 1 del mondo, è stata la prima a qualificarsi per la semifinale di Flushing Meadows. La francese, che aveva denunciato qualche problema fisico alla vigilia, ha battuto Dinara Safina per 6-2,6-3. Per Amelie si è trattato di una passeggiata! Nel prossimo turno dovrà vedersela con la vincente tra la fascinosa Maria Sharapova e la Golovin. Il pericoloso Nykolai Davydenko non ha lasciato scampo allo scozzese Murray. Il match interrotto per pioggia la sera prima si è concluso con un drastico 6-0 nel quarto set in favore del russo, che ora affronterà Tommy Haas. Il 28enne tennista tedesco per la seconda volta nel torneo è sopravvissuto al tie break del quinto. Pensate che nel match giocato contro Marat Safin i due si sono trovati 5 punti pari nella partita decisiva, quindi tutti e due hanno avuto la chance di conquistarsi il match point. È stato più bravo Haas che ha chiuso per 7 punti a 5 e nei quarti affronterà Davydenko. Una agenzia ha segnalato che Nadal avrebbe un problema alla caviglia. La notizia è stata smentita. Il campione spagnolo viene considerato l’uomo più in forma, anche perché negli US Open non c’è l’erba di Wimbledon!