La Mauresmo alla Pennetta: «Scorretta come Zidane»

Il primo incontro della Fed Cup, vinto da Flavia Pennetta contro Amelie Mauresmo, ha avuto una coda polemica. La francese ha criticato l’arbitro per aver inflitto all’azzurra solo un richiamo verbale, dopo che quest’ultima aveva rivolto un gestaccio all’arbitro stesso. È successo sul 6-6 nel secondo set, con il primo vinto dalla francese: un passante di rovescio della Pennetta è stato chiamato fuori, dando alla Mauresmo la palla per chiudere il match. L’azzurra ha protestato a lungo. «Mi scuso per il mio sfogo contro l’arbitro» dirà poi. Scuse che però non hanno placato l’ira della Mauresmo: «Io non me ne ero accorta, ma il mio capitano ha visto tutto. Doveva essere espulsa come Zidane con Materazzi». Per la cronaca finirà 2-6, 7-6 (7), 6-4. Nel tardo pomeriggio, vittoria anche della Schiavone per 6-1, 2-6, 8-6 sulla Cornet e Italia sul 2-0.