Maurizio Belpietro indagato per una vignetta

La procura di Milano ha iscritto
nel registro degli indagati il direttore di <em>Libero</em> per vilipendio nei confronti del capo della Stato in
relazione alla vignetta e al titolo &quot;Assedio ai papponi di
stato&quot;, apparsi oggi sul quotidiano, dove è raffigurato tra gli
altri il volto di Napolitano

Milano - La Procura di Milano ha iscritto nel registro degli indagati il direttore di Libero Maurizio Belpietro per vilipendio nei confronti del Capo della Stato in relazione alla vignetta e al titolo "Assedio ai papponi di stato", apparsi oggi sul quotidiano, dove è raffigurato tra gli altri il volto di Giorgio Napolitano. Contestualmente, come si legge in una nota, firmata dal procuratore della Repubblica Edmondo Bruti Liberati, è stata trasmessa al ministero della giustizia la richiesta di autorizzazione a procedere necessaria per il reato contestato.