Maurizio Sacconi

N ato a Conegliano (Treviso), 57 anni, Maurizio Sacconi è stato sottosegretario per il Lavoro e le politiche sociali nel terzo governo Berlusconi, tra il 2005 e il 2006. In precedenza, è stato deputato per quattro legislature consecutive a partire dal 1979 con il Partito socialista. Dopo il disfacimento del Garofano ha aderito a Forza Italia, venendo eletto senatore sia nella legislatura appena passata che in quella attuale nella circoscrizione Veneto. Dal 1995 al 2001 è stato funzionario dell'Ilo (International labour office) o Bit (Bureau international du travail) di Ginevra, agenzia specializzata delle Nazioni Unite, con la qualifica di branch office director. La sua carriera politica iniziò a 18 anni nella Cgil e per tutti gli anni ’80 fu un sincero estimatore di Sergio Cofferati. Ha collaborato con Marco Biagi alla stesura del Libro Bianco sul mercato del lavoro e ha curato la riforma disegnata dal giuslavorista ucciso dalle nuove Brigate rosse. Dal 6 marzo 2007 è componente del Comitato direttivo di Forza Italia.