Maxi-frode al fisco di 84 milioni di euro

Quarantadue milioni di euro sfuggiti all’erario, 25 di fatture false, 17 evasi all’Iva: una frode di 84 milioni di euro al fisco, 33 società coinvolte e 19 persone denunciate. Questi i numeri dell’operazione condotta dal Comando provinciale della Guardia di finanza dopo un anno di complesse indagini. Le fiamme gialle hanno scoperto un particolare sistema di frodi utilizzato da numerose imprese dietro le quali c’era una vera e propria struttura delinquenziale.