Maxi infornata per 50mila statali

Confermata ed estesa la stabilizzazione dei precari del pubblico impiego. Secondo stime ufficiose del ministero dell’Economia, la misura interesserebbe 50mila persone. Tante quante gli abitanti di Pordenone. La misura riguarda soprattutto i precari negli enti locali (Regioni, in primis). Per impedire che ciò avvenga, il governo ha previsto una serie di filtri, sul cui funzionamento all’Economia nutrono dubbi. Al Senato era stata inserita la norma che vincolava la stabilizzazione alla preventiva assunzione di chi aveva superato un concorso nella Pa. La Camera ha modificato il principio con il rischio che tutti i 50mila precari possano chiedere di essere assunti in modo stabile.