Maxi-lite tra cognati: sei persone coinvolte

Un pregiudicato napoletano 44enne, Pasquale Monaco, residente a Ladispoli, uscito grazie all’indulto dal carcere di Civitavecchia dove scontava una pena cumulativa di 4 anni, si è fratturato la mascella l’altra notte in una lite tra cognati che ha coinvolto sei persone. Tutti i protagonisti sono stati indagati in libertà per rissa pluriaggravata, e uno che aveva una pistola anche per possesso abusivo d’arma. Le indagini proseguono per individuare chi abbia fratturato la mascella a Monaco.