Maxi scazzottata tra ragazze che si contendono coetaneo: deve intervenire la polizia

Si prendono a pugni per un ragazzo. È successo ad Alassio dove a contendersi - pare - il bello della situazione, sono state due ragazze spalleggiate dalle rispettive amiche. Si tratta in tutti i casi di minorenni.
La polizia municipale indaga sulla lite tra i due gruppetti rispettivamente di Albenga e Alassio, avvenuta in due tempi: una prima volta davanti ad una discoteca alassina sabato sera, la seconda volta domenica pomeriggio a pochi metri di distanza da una fermata dell'autobus ad Alassio.
Secondo le prime testimonianze probabilmente alla base del diverbio trasformatosi in una maxi-scazzottata ci sarebbe una discussione sentimentale legata ad alcuni ragazzi che si sarebbero contesi tra loro.