Maximo Park sulle orme dei Police

Torna domani l'appuntamento con la nuova musica scelta dal canale alternativo di Mtv con il concerto (unica data in Italia) dei Maximo Park. La band inglese presenta in anteprima il suo secondo ed attesissimo album intitolato Our Earthly Pleasure che arriva dopo un paio d'anni dall'esordio con A Certain Trigger che ha lasciato un segno profondo nella memoria degli appassionati di musica inglese. Il concerto prevede anche uno special guest italiano, i bolognesi Settlefish, da molti ritenuti una delle più belle speranze dell'ambito alternativo nostrano. La serata è quindi una occasione ghiotta per tutti coloro che amano il sound proveniente dalla terra d'Albione e che si sono appassionati alle varie vicende del nuovo british pop, ghiotta anche perché è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Dopo le dissonanze dei Settlefish, ecco che Paul Smith (voce dei Maximo Park) prenderà possesso del palco con la sua energia che il pubblico milanese ha già conosciuto lo scorso anno quando la sua band aprì il live dei Kaiser Chiefs. Se nel passato nei cromosomi della band inglese apparivano evidenti le influenze delle sonorità modaiole dell'epoca (come Bloc Party e Franz Ferdinand) ora con il loro nuovo disco il quintetto di Nottingham è riuscito a trovare una vera e propria via espressiva che di certo è derivativa (forti sono i richiami beatlesiani, degli Smiths di Morrissey e di una certa new-wave anni '80) ma il risultato è molto più compatto, intenso e originale. Con il nuovo Our Earthly Pleasure i Maximo Park si impongono all'attenzione di un pubblico più ampio nella direzione di band come Rem e Police.
Maximo Park
Rolling Stone
domani ore 21
ingresso gratuito