Maxioperazione antidroga: 14 arresti

Quattordici arresti, quaranta persone indagate, decine di perquisizioni. È il bilancio dell’operazione antidroga portata a termine dai carabinieri del comando provinciale di Latina. I militari, agli ordini del colonnello Leonardo Rotondi, hanno notificato i provvedimenti del gip Nicola Iansiti emessi su richiesta del pm Raffaella Falcione. In carcere sono finiti i vertici di un gruppo dedito allo spaccio al minuto di cocaina e hashish, in particolare sul mercato di Latina, Cisterna e Aprilia. L’operazione «Impero», partita alla fine del 2004, ha consentito di sequestrare circa tre chilogrammi di droga, una pistola e un’arma giocattolo oltre a materiali ritenuti utili per ulteriori indagini. Al momento gli arrestati, alcuni personaggi di spicco della malavita locale come Costantino e Antonio Di Silvio o Paolo Baldascini, sono tutti accusati di concorso in detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti. «Ma si lavora - ha affermato il colonnello Rotondi - su ulteriori elementi per arrivare a contestare anche il reato associativo».