Maxirissa tra romeni: un morto e un ferito

Una discussione banale, forse nata per uno sguardo di troppo, è finita in tragedia giovedì intorno alle 23,30 in viale Palmiro Togliatti, all’altezza del civico 1240. Un romeno di 32 anni G.B. è stato ucciso con una coltellata al cuore, e un suo fratello è stato ferito al fianco, e ora si trova ricoverato all’ospedale Sandro Pertini, da connazionali che sono poi fuggiti. Secondo le testimonianze, i due gruppetti di stranieri non si conoscevano ma all'improvviso, senza alcuna reale motivazione, due ragazzi hanno tirato fuori i coltelli.