Mazda3 da 143 cavalli schiaccia l’occhio ai giovani

da Roma

Lanciata nel 2003 è diventata presto il modello di casa Mazda più venduto in Europa con 275mila unità di cui oltre 20mila in Italia. Parliamo della Mazda3 la cui produzione ha raggiunto, a tempo di record, un milione di esemplari. Rivisitata nelle linee del design e allargata la gamma con il lancio dell’ammiraglia sportiva a elevate prestazioni MPS, ora le novità continuano sul terreno delle motorizzazioni. La Mazda3 ora può contare anche sul motore turbodiesel common rail 2.0 da 143 cavalli.
Un’unità che offre potenza e coppia di tutto rispetto con consumi contenuti e che vuole conquistare una nuova generazione di clienti, automobilisti giovani che amano la guida sportiva nella massima sicurezza. E a questo proposito la potenza erogata di 105 kW (143 cv) a 3.500 giri e con una coppia a 2.500 giri/minuto conferiscono alla già agile e maneggevole Mazda3 una vera natura sportiva. Per coprire 100 chilomentri occorrono soltanto 6 litri di carburante.
Di serie è disponibile il filtro antiparticolato. Il cambio è manuale a 6 rapporti, preciso e morbido negli innesti. Il nuovo modello che aveva visto lo scorso anno ritoccato il design, dispone ora di una serie di dotazioni che lo rendono ancora più confortevole e allettante come il sistema di accesso e avviamento attraverso una smart card, cioè senza bisogno della chiave, e l’impianto stereo Bose con 7 altoparlanti. A fare la differenza è anche la maggiore insonorizzazione. Due le versioni: Extra (da 21.465 euro), Energy (da 22.505 euro). Cinque gli anni di garanzia.