Mazzarri La coppa Italia, un regalo per dirsi addio

Ieri è stato il giorno trascorso a leccarsi le ferite post derby. La Sampdoria si rivedrà a Bogliasco solo oggi, nonostante la squadra sia impegnata sabato alle 18 contro la Reggina. Walter Mazzarri ha comunque deciso di concedere un giorno di riposo, soprattutto per scaricare la tensione del match con il Genoa. Così oggi a Bogliasco andrà in scena il faccia a faccia negli spogliatoi, per cercare di correggere i soliti errori difensivi ma soprattutto per ricompattare l'ambiente in vista della finale di Coppa Italia. Del resto per la sfida con la Lazio Mazzarri sarà obbligato a rinunciare quasi certamente a Sammarco, uscito per un infortunio muscolare e forse anche a Lucchini, mentre sabato, ma questo conta meno, sarà squalificato Campagnaro, espulso nella terza rissa andata in scena nel finale di gara con Thiago Motta. E sul match incandescente ieri è intervenuto anche il presidente degli Assocalciatori Sergio Campana: «Ci sono poste in palio molto importanti in questo momento della stagione e i giocatori ne risentono. Il derby di Genova è stata una partita non lineare, molto sentita dai giocatori e con qualche fallo di troppo e risse. Alla fine tutto si è risolto ma devo dire che in questo week end ho visto Real-Barcellona e quella è stata tutta un'altra cosa».
Nel frattempo, risse o no, la Sampdoria ora dovrà concentrarsi sull'ultimo obiettivo stagionale: la finale di Coppa Italia. Dopo l'Olimpico ci sarà da pianificare il futuro e l'impressione è che, dopo la sconfitta nel derby, la società sia sempre più intenzionata a cambiare guida tecnica. Il divorzio da Mazzarri sembra quindi ormai scontato, probabilmente anche in caso di vittoria della Coppa Italia. Il valzer delle panchine in realtà è appena all'inizio e l'unica certezza è l'addio di Del Neri all'Atalanta. Entro tre settimane però anche il destino di Mazzarri e il nome del nuovo allenatore potrebbero essere più chiari. Intanto sabato con la Reggina i minori di anni 14 accompagnati da un genitore (o parente entro il quarto grado) potranno accedere gratuitamente allo stadio ritirando l'apposito tagliando nominativo presso il Sampdoria Point.