Mazzarri ora cambia idea: «Braccia aperte per Cassano»

Due giorni di riposo per la Sampdoria di Mazzarri. Dopo l'amichevole contro l'Albinoleffe, con zero gol e poco agonismo, il tecnico blucerchiato ha concesso 48 ore di relax ai giocatori, anche perché il 16 agosto la Samp sarà impegnata nella gara d'andata contro l'Hajduk: «Per la prossima settimana spero di poter contare sulla miglior formazione possibile. Vogliamo passare il turno e faremo di tutto per riuscirci, anche se contro l'Albinoleffe siamo parsi un po' imballati. Del resto me lo aspettavo, dopo una preparazione così pesante proprio in vista dell’Intertoto. Però poteva capitarci un avversario migliore» Il tecnico aspetta Cassano: «È un giocatore che tutti vorrebbero allenare, siamo pronti ad accoglierlo a braccia aperte». La firma arriverà alla fine della prossima settimana, ma già lunedì la Sampdoria incontrerà il Real per limare gli ultimi dettagli dell'operazione.