Mazzarri rincorre il record di Vuja, la Samp una qualificazione record

Ci sono tanti possibili record, nella Samp che scenderà in campo questa sera contro lo Stoccarda. Dal primo minuto ci sarà Bonazzoli, capocannoniere di Coppa Uefa con quattro gol segnati, oltre i due siglati con la gestione Novellino contro l'Amstad, ma soprattutto potrebbe esserci Walter Mazzarri pronto a superare Boskov, che con la grande Samp in Europa rimase imbattuto per nove turni.
Mazzarri potrebbe arrivare, questa sera, a dieci gare senza sconfitte. Lui sorride e non risponde ma ammette: «Questa partita conta tanto, perchè teniamo molto alla Coppa Uefa, noi come i nostri tifosi. E poi è anche vero che dopo Belgrado, ci siamo messi in una situazione ghiotta: se si dovesse fare bene domani, la qualificazione ai sedicesimi di finale sarebbe davvero ad un passo e certo si tratterebbe di un motivo di orgoglio incredibile per tutti noi».Mazzarri però non si fida, anche perché lo Stoccarda arriverà con un nuovo allenatore: «Non mi fido per niente, perchè lo Stoccarda è squadra di tradizione e ha battuto anche il Partizan per 2-0. Si tratta di un gruppo con tante qualità, in ogni zona del campo, non solo con Gpmez in attacco. Non credo che invece il cambio tecnico porti tanta differenza e poi nelle coppe sappiamo bene come le motivazioni rendano imprevedibili le partite, Anche se ovviamente non sappiamo come si schiereranno adesso».
Turn over ridotto al lumicino, quindi, solo con due novità, quella di Bonazzoli in campo dal primo minuto e Campagnaro: «Sono orientato a confermare chi gioca di più in campionato con uno o due varianti al massimo. La squadra nelle ultime settimane ha una fisionomia più precisa e in ogni caso mi sembra giusto rendere omaggio ai ragazzi che l'anno scorso ci hanno portati al sesto posto, regalandoci la qualificazione diretta in Coppa. Poi c'è Bonazzoli che sta facendo bene in Uefa ed è possibile che giochi. C'è anche da considerare che su Bellucci pesa l'infortunio da cui è recentemente rientrato, non vogliamo forzare le cose, ma anche qui voglio valutare la situazione». Non ci sarà invece Palombo che rientrerà probabilmente a Cagliari.
Formazione Sampdoria (3-5-2): 1 Castellazzi; 6 Lucchini, 28 Gastaldello, 5 Accardi; 23 Stankevicius, 21 Sammarco, 19 Franceschini, 40 Delvecchio, 46 Pieri; 99 Cassano, 21 Bonazzoli. In panchina: 83 Mirante, 88 Dessena, 14 Bottinelli, 16 Campagnaro, 3 Ziegler, 11 Bellucci, 9 Fornaroli. All. Mazzarri.