Con Mazzarri si respira un’aria nuova

Carissimo Massimiliano, Ti ho visto ieri sera ad Anteprima ed ancora una volta ho condiviso le considerazioni che hai fatto sulla nuova Samp.
Sono stato una settimana a Moena, come al solito nello stesso albergo che ospita da sei anni la Samp, ed ho potuto dialogare con giocatori, accompagnatori e dirigenti, Presidente Garrone compreso e posso garantire che nel gruppo c'è un'aria nuova: Mazzarri è una persona molto affabile e disponibile, il suo secondo, Nicolò Frustalupi, figlio dell'indimenticabile Mario grande numero 10, si dice addirittura entusiata di essere tornato a Genova dov'è nato.
Bellucci e Montella e tutti gli altri, Volpi compreso che due anni fa voleva andar via, sono felici e motivati.
Un gruppo che forse ha ritrovato un po' di allegria che mancava da tempo... e questo ho detto al Presidente nel ringraziarlo.
E poi, forse la cosa davvero più importante, tanti giovani, tutti belli fisicamente e bravi tecnicamente: il futuro della Samp!
Siamo una bella squadra ma non fortissimi... manca certamente qualcosa... lo sappiamo tutti... Marotta compreso, sono certo che completerà l'organico nei noti punti deboli che, per rispetto di chi li ricopre attualmente, non indico.
Comunque quest'anno sono contento anch'io e spero di divertirmi!
Un abbraccio.