Mazzola: «Piedi lunghi e generosi»

P ITAGORA. Portogallo-Olanda. Carlo Nesti (9’): «Vedete Scolari che, pensate, ha una striscia positiva nelle fasi finali dei Mondiali di dieci vittorie. Quindi se dovesse vincere sarebbe l’undicesima vittoria consecutiva».
RETROMARCIA/1. Nesti (12’): «Van der Sar è stato costretto a rinculare».
STRATEGIE. Nesti (20’): «Una partita piuttosto tattica per quanto riguarda le due formazioni».
007 IN TRIBUNA. Nesti (25’): «Zittita la massa di tifosi olandesi, si sentono soltanto quelli portoghesi e naturalmente quelli tedeschi che eventualmente fanno il tifo per il Portogallo, in minoranza da questo punto di vista».
BOH! Collovati (33’): «Vedi cosa vuol dire quell’intervento che abbiamo anche reclamato un eventuale cartellino rosso?».
POSTA PRIORITARIA. Nesti (44’): «E mi associo alla lettera aperta di Collovati, una letterina che abbiamo mandato tutti e due a Van Basten».
RETROMARCIA/2. Collovati (51’): «In gergo calcistico si dice rinculare».
INTUIZIONI. Collovati (52’): «Il pubblico vuole che tu dia il meglio di sé».
OCCHIO DI LINCE. Collovati (81’): «Quando Figo non ce la fa più ti rendi conto subito».
LA PANSÉ. Nesti (85’): «Chissà cosa starà pensando Van Nistelrooy, sicuramente non avrà buoni pensieri, avrà brutti pensieri per il suo allenatore».
MATER CERTA. Daniele Tombolini (Notti Mondiali): «La madre di tutti gli errori è stata... Dovevo dire il padre?».
DIAGNOSI. Mario Mattioli (Uno Mondiale): «Evidentemente qualcosa che non è quadrato nel processo digestivo del capitano inglese».
SFERA DI CRISTALLO (prepartita di Italia-Australia). Galeazzi: «Quattro gol, due per tempo, 4-0 o 3-1». Signori: «3-0, Del Piero, Totti, Gilardino». Dossena: «2-1». Collovati: «2-0, Toni e Inzaghi». Tombolini: «3-1, non so dirti chi fa gol».
L’UOMO CHE SAPEVA TROPPO. Italia-Australia. Sandro Mazzola (prima degli inni): «I giocatori sapevano già tutto ieri. L’unico che non sapeva era Del Piero e Totti».
CALZOLAIO/1. Mazzola (22’): «Il portiere australiano si è salvato con un piede che aveva lasciato lungo».
SENSAZIONI. Marco Civoli (37’): «Naturalmente la prima impressione che abbiamo dalla tribuna è la prima».
SAPUTELLO. Mazzola (37’): «Cahill sa leggere molto bene la partita, sa mettersi tra le righe».
DIPLOMATICO. Hans Peter Briegel (intervallo): «Del Piero? Non si può giocare un Mondiale in un modo così».
CALZOLAIO/2. Mazzola (63’): «Bravo Gattuso, purtroppo il suo piede è generoso ma non preciso».