«McCain confonde sunniti e sciiti»

Washington. Il candidato repubblicano alla Casa Bianca John McCain è entrato nel mirino del rivale democratico Barack Obama. «Sarà anche un esperto di politica estera, ma ha appena confuso sciiti con sunniti, l’Iran con Al Qaida», ha detto il senatore dell’Illinois. Un errore «che forse spiega perché ha votato per andare in guerra contro un Paese che non aveva legami con Al Qaida. O perchè è assolutamente incapace di capire che la guerra in Irak ha fatto più per rafforzare i nemici dell’America di ogni altra scelta strategica che abbiamo preso da decenni».