McCartney e Mills riparte la guerra

Paul McCartney e Heather Mills non sono riusciti a mettersi d’accordo sui termini del loro divorzio ed ora li attende un’udienza pubblica di cinque giorni. A far crollare le trattative sarebbe stata la clausola di confidenzialità. McCartney aveva offerto all’ex moglie 71 milioni di euro (il divorzio più costoso del Regno Unito), a patto che lei si impegnasse a non raccontare ai media i loro quattro anni insieme. La Mills sarebbe pronta ad accettare 21 milioni di euro in meno a patto di poter parlare del suo matrimonio.