McCartney operato al cuore Ma a Capodanno è sul palco

da Londra

La notte di Capodanno s’è presentato in gran forma, in diretta dagli studi della Bbc, nel megashow del cantante Jools Holland interpretando Dance Tonight in coppia con Kylie Minogue. Evidentemente Paul McCartney è un uomo di ferro, visto che ieri s’è diffusa la notizia che, in autunno, il baronetto è stato operato al cuore.
The Sun ha raccontato diffusamente l’intervento di angioplastica cui Paul si è sottoposto in gran segreto in una clinica di Londra. L’ex Beatle, dopo una serie di malori e un po’ di affaticamento, ha fatto una serie di esami e i medici hanno deciso di operarlo. «Paul ha subito un intervento di angioplastica, senza anestesia totale, per facilitare il flusso di sangue attraverso le coronarie - hanno spiegato fonti mediche -; è stata una operazione di routine, ma come tutti gli interventi al cuore è una cosa grossa». Un amico di Paul ha raccontato: Per fortuna si è ripreso e gode di buona salute, fa regolarmente ginnastica ed è in ottima forma. È sempre stato bene, ed è notevole se si pensa allo stile di vita rock’n’roll che aveva un tempo». L’artista dovrà stare attento a non arrabbiarsi troppo e a non far salire la pressione: sarà consigliabile lasciare completamente nelle mani degli avvocati il divorzio da Heather Mills che tanto lo angustia. Sul fronte musicale per fortuna nessun problema; Paul sta lavorando al primo album del figlio James, batterista e chitarrista; e a febbraio riceverà un Oscar alla carriera ai prossimi Brit Awards.