McLaren, primo dispetto alla Rossa

La McLaren-Mercedes presenterà il 7 gennaio la nuova F1, quella che parteciperà al mondiale 2008 e che i giudici Fia hanno esaminato fino all’ultimo per essere certi che non ci fossero scopiazzature della Ferrari. Ma se la spy-story può dirsi conclusa, non così per l’ormai radicata antipatia fra i due team. Incuriosisce infatti che la data scelta sia proprio il giorno dell’esordio in pista della nuova Ferrari a Fiorano (domenica 6 gennaio la presentazione della Rossa, lunedì l’esordio). Già lo scorso anno le due squadre avevano svelato i propri bolidi sovrapponendosi, ma all’epoca sembrò più che altro un caso. Stavolta, meno. Perché la Ferrari aveva annunciato la data una decina di giorni fa e perché la McLaren aveva lasciato trapelare di non voler fare presentazioni. Poi il dietrofront.