Medaglia al bodyguard diventato eroe

Su proposta del ministro dell'Interno, Giuseppe Pisanu, il Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha conferito una medaglia d'oro al valor civile alla memoria di Fabrizio Quattrocchi, sequestrato e ucciso in Irak il 14 aprile del 2004. Molti i commenti. Su tutti quello di Graziella Quattrocchi, sorella del contractor assassinato: «Sono commossa, ho i brividi». Il sindaco di Genova, che aveva negato l’intitolazione di una via a Quattrocchi, ha espresso il «massimo rispetto» per la decisione di Ciampi.