La «medaglia» di Heidi

Chiarissimo dottor Lussana, ho letto con attenzione il Suo editoriale in cui commenta l’entrata in Senato della signora Adelaide Cristina Gaggio Giuliani. In questo suo articolo Lei, direttore, riferisce che la neosenatrice ha desiderato far sapere a Lei ed ai lettori del Giornale che ciò che abitualmente vede scritto sul quotidiano non è di suo gradimento. Questo è il miglior complimento che potesse fare a Lei e alla Redazione perchè conferma una linea editoriale sempre coerente a cui sta a cuore evidenziare le differenze di idee e di progetti rispetto alle posizioni di questa sinistra becera ed estremista.
Spesso vengo preso anche io di mira con veemenza dai consiglieri del centrosinistra per le mie battaglie politiche e Le assicuro che per me questo è un incoraggiamento a continuare sulla strada intrapresa. Il giorno che questi signori della sinistra dedicheranno complimenti alla mia attività politica vorrà dire che il mio ruolo nel centrodestra sarà esaurito. Grazie quindi per la determinazione ed il coraggio con cui porta, e certamente porterà avanti, tutte le battaglie per difendere valori ed ideali cari a tutti noi, suoi lettori, che le siamo, come quotidianamente emerge dalle lettere pubblicate, profondamente affezionati e riconoscenti.
consigliere regionale Forza Italia