Mediaset non parla di Endemol

da Milano

Mediaset ha firmato un accordo di riservatezza con la spagnola Telefonica «in merito al potenziale interesse per l’acquisto di Endemol». Da questo momento, e fino alla conclusione del processo di vendita, Mediaset «si atterrà a un preciso obbligo di condotta che impedisce di divulgare alcun tipo di informazioni sullo svolgimento dell’operazione». Intanto, secondo quanto scritto dal quotidiano El Pays, Telefonica ha inviato a 20 società le lettere di sollecitazioni delle offerte da presentarsi entro il 30 marzo. Il quotidiano spagnolo afferma che Telefonica conta di redigere una short list di cinque candidati a metà aprile e di poter concludere la dismissione del suo 75% entro la seconda metà di maggio. Tra i gruppi in lizza, oltre a Mediaset probabilmente insieme al fondatore di Endemol, Jon de Mol, vi sarebbero la francese Lagardère, De Agostini, il finanziere francese Bernard Arnault e Rupert Murdoch oltre a fondi di private equity. La società vale circa 2,6 miliardi di euro, la quota di Telefonica 2 miliardi circa.