Mediaset, oltre 2 miliardi di ricavi

da Milano

Mediaset ha chiuso il primo semestre con ricavi in crescita del 4,2% per 2,07 miliardi, mentre l’utile netto è salito da 332,5 a 340,8 milioni di euro. Il risultato operativo è stato di 699,9 milioni e l’utile prima delle imposte è salito a 681,9 milioni rispetto ai 646,3 del primo semestre 2006.
Per quanto riguarda i ricavi in Italia, l’incremento - in crescita del 2,3% a 1,5 miliardi - è principalmente riconducibile ai maggiori ricavi generati dall’attività «pay per view» di Mediaset Premium e dall’attività di network operator. Bene anche gli ascolti televisivi: nei primi sei mesi le reti Mediaset confermano la leadership nazionale in tutte le fasce orarie tra il pubblico fra i 15 e i 64 anni, quello di maggiore interesse commerciale. I costi televisivi registrano una diminuzione del 3,1% rispetto all’anno precedente.
A partire dal prossimo semestre saranno inoltre consolidate integralmente nel gruppo sia le società facenti capo al gruppo Medusa sia - con il metodo del patrimonio netto - la partecipazione del 33,3% detenuta attraverso Mediacinco nel consorzio che controlla il gruppo Endemol.
Per quanto riguarda la pubblicità, il rallentamento della raccolta del 3,4% dei primi sei mesi, già ridotto al 2% nei primi otto, andrà attenuandosi nel corso dell’anno fino a consentire a Mediaset di chiudere l’esercizio con un segno positivo per i ricavi pubblicitari in Italia: lo stima il direttore generale di Publitalia, Luigi Colombo.
Il direttore finanziario, Marco Giordani, ha poi dichiarato agli analisti di «non vedere motivo, anche a fronte di tali previsioni, per una riduzione del dividendo, anche se ovviamente sono decisioni che spettano al cda». Infine, interrogato sul futuro delle torri Mediaset dopo l’offerta non sollecitata ricevuta dalla Dmt, Giordani ha ribadito che si tratta di «asset strategici non in vendita», mentre ha confermato l’accordo raggiunto con le major Universal e Warner per acquistare una parte delle loro library.
A Piazza Affari il titolo Mediaset ha chiuso in rialzo dello 0,08% a 7,57 euro.