Mediaset, udienza durante le amministrative

Milano. È una data che interferisce con la vita politica quella scelta dal giudice del tribunale di Milano, Fabio Paparella per l’udienza preliminare nel procedimento contro Silvio Berlusconi e l’avvocato inglese David Mills per l’inchiesta sulle frequenze Mediaset. L’appuntamento è infatti per il 5 giugno, esattamente a metà strada fra la prima tornata delle elezioni amministrative in programma per il 28 e 29 maggio e gli eventuali ballottaggi che si terranno l’11 giugno. Quel giorno si aprirà l'udienza preliminare del procedimento contro i due indagati con l'accusa di corruzione in atti giudiziari; probabile il rinvio a giudizio per entrambi. L'inchiesta è incentrata su 600mila dollari che Mills avrebbe ricevuto per fare dichiarazioni false, oppure per non raccontare quello che sapeva, in due vecchi processi: quello per le tangenti a ufficiali e sottoufficiali della Finanza e All Iberian. La difesa del premier ha sempre smentito le accuse della Procura di Milano.