Mediaset.it, il portale riparte con molti più video

Milano Nuova immagine e più contenuti per Mediaset.it. Il portale è diventato la via d’accesso per tutte le attività on-line targate Cologno Monzese, dai siti dei Tg a quelli dei canali canali Tv, al Tgcom. È, soprattutto, offre contenuti video free (e cioè gratis) in esclusiva, a cominciare da prove e gare del Moto Gp. A presentare, ieri, il risultato della ristrutturazione è stato Yves Confalonieri, direttore di Rti Interactive Media, la divisione che si occupa delle attività multimediali del Gruppo Mediaset. «I nostri siti hanno ora la stessa veste grafica e principi di navigazione comuni», ha spiegato Confalonieri. «E sono molto più ricchi di contributi video». In primis, sportmediaset.it, a cui si accede cliccando sulla sezione sport dell’home page Mediaset. «I video di motociclismo sono disponibili già un’ora dopo la messa in onda della competizione» spiega Confalonieri. «Inoltre, grazie a un accordo con la Lega calcio, fino alla fine del prossimo campionato offriamo anche gli highlight delle giornate della Serie A, ventiquattr’ore dopo i match». Le novità di Mediaset.it non riguardano solo gli amanti di calcio e motori. Nell’area dedicata all’informazione, che rimanda al Tgcom di Paolo Liguori, i fatti di attualità sono accompagnati da filmati e anche dai contributi inviati dai lettori. Inoltre sono disponibili, mezz’ora dopo la diretta Tv, i notiziari Mediaset. Nella sezione Tv, oltre ai palinsesti di reti generaliste e Premium, si possono visualizzare dati Auditel e spezzoni di show, come il Grande Fratello e Colorado. Ad ogni modo, per accedere direttamente a tutti i filmati, basta cliccare sulla sezione «video», il vero cavallo di Troia per la conquista del web. Secondo le rilevazioni Audiweb del mese di marzo 2009, la durata media di una sessione di navigazione è triplicata per chi si nuove nella sezione filmati. E non a caso tutti i video si aprono con uno spot. Lo sviluppo di Mediaset.it punta infatti a un incremento degli investimenti pubblicitari: «Grandi marche si avvalgono già del nostro portale, mentre la concessionaria Digitalia ha chiuso il 2008 con una crescita del 25 per cento», ha spiegato Confalonieri. Mediaset.it non smette di sperimentare: ad esempio, ha reso disponibile per intero la finale di Amici, già visitata da trecentomila utenti, e pubblicherà anche quella della Fattoria. Consigli per gli acquisti compresi.